• Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon

Oscella Felix

© 2017 created by Giorla Giovanni for Atletica Avis Ossolana. Supervisor Conti Silvia                                                          N° Visitatori

 
 
 

REGOLAMENTO TRAIL DEL CALVARIO

1) PREMESSA (Clicca sulla singola voce per lo scorrimento veloce)

2) ETICA DEL TRAIL E RISPETTO DELL’AMBIENTE

3) REGOLAMENTO DEL TRAIL A COPPIE

4) DETTAGLI TECNICI

5) ASSISTENZA GARA E SICUREZZA

6) RINVIO, ANNULLAMENTO O MODIFICA PERCORSO DEL TRAIL

7) MATERIALI CONSIGLIATI

8) PUNTI DI RISTORO 

9) RITROVO, RITIRO PETTORALI, ISCRIZIONE, PARTENZA, TEMPO MASSIMO

10) DEPOSITO BORSE, SPOGLIATOI, SERVIZIO DOCCE, SERVIZIO MASSAGGI

11) DIRITTI D’IMMAGINE

12) TUTELA DELLA PRIVACY

13) VARIAZIONI 

1) PREMESSA

L'Avis Atletica Ossolana, in collaborazione con il Comune di Domodossola, l'Ente di Gestione dei Sacri Monti e la Riserva Speciale Sacro Monte di Domodossola, organizza il Trail del Calvario, manifestazione podistica non competitiva, divisa in 2 tipologie:

  • un Trail a coppie di 18 Km a cui possono partecipare coloro che alla data della gara abbiano compiuto il 18° anno di età e siano in possesso di certificato medico per  attività agonistica;

  • un mini Trail di 10 Km a cui può partecipare qualsiasi atleta che possieda preparazione e forma fisica adeguate al tipo di percorso;

 

La partecipazione al trail comporta l’accettazione senza riserva del presente regolamento e dell’etica della corsa trail. Con la firma della dichiarazione presente nel modulo di iscrizione, da consegnare al momento  del  ritiro del  pettorale (da stampare in caso di iscrizione on line), ogni concorrente dichiara:

 

  • di aver letto, conoscere, accettare e rispettare il regolamento della manifestazione;

  • di iscriversi volontariamente e di assumersi tutti i rischi derivati dalla partecipazione all’evento;

  • di concedere l’autorizzazione all’uso di fotogra­fie, filmati, ecc., relativi all’evento; di aver letto e preso conoscenza dell’informativa ai sensi del regolamento UE 2016/679 e, quindi,  di dare consenso al trattamento dei dati personali.

 

Con l’accettazione dell’iscrizione,  ogni concorrente solleva e libera gli organizzatori della manifestazione, gli sponsor, e rispettivi rappresentanti, funzionari, direttori, membri, agenti ed impiegati, da responsabilità di ogni tipo, derivanti dalla sua partecipazione all’evento. Non saranno accettate iscrizioni da parte di atleti che stanno scontando squalifiche per doping di qualunque disciplina sportiva.

Come già enunciato, per la 18 Km, il concorrente deve essere in possesso del vigente certificato medico alla pratica sportiva a livello agonistico. Tale certificato deve essere valido alla data della gara e deve essere:

 

  • allegato on line in caso di iscrizione mediante sito www.wedosport.net;

  • consegnato in copia fotostatica, insieme al modulo di iscrizione, in caso di iscrizione nei punti convenzionati; 

  • consegnato in copia fotostatica, insieme al modulo di iscrizione, all’atto del ritiro del pettorale in caso di  iscrizione il giorno della gara.

 

Per gli  atleti stranieri è valido il corrispondente certificato medico emesso nel Paese d’origine.

2) ETICA DEL TRAIL E RISPETTO DELL’AMBIENTE

La partecipazione al Trail del Calvario comporta l’adesione all’etica trail, che  prevede: il rispetto per la natura, evitando dannosi tagli di sentieri e non gettando rifiuti lungo il percorso, il rispetto per i volontari, che operano gratuitamente per il tuo piacere e la tua sicurezza, l’obbligo di soccorso ad atleti in difficoltà. Pertanto:

  • l’organizzazione presente sul percorso verificherà che nessun concorrente getti rifiuti (imballaggi di barrette, gel, liquidi, ecc. ) sul tracciato di gara;

  • ai concorrenti che saranno segnalati per comportamenti scorretti e non rispettosi dell’ambiente si applicheranno 30 minuti di penalità sul tempo, fino alla squalifica ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore;

  • saranno parimenti squalificati i concorrenti scoperti a tagliare i sentieri, i tornanti o a uscire dal percorso di gara;

  • nei posti di ristoro lungo il percorso saranno disponibili i bicchieri in plastica da gettare esclusivamente negli appositi contenitori presenti nelle zone ristoro o, al massimo, da gettare nelle zone adiacenti ai posti di ristoro, pena le penalità di cui al punto precedente;

  • l’organizzazione prevede una squadra di persone che durante la gara, e nei giorni successivi, percorrerà l’intero percorso per assicurare la completa pulizia del medesimo da nastri, frecce, cartelli, e tutto quanto predisposto per la segnalazione, nonché da eventuali rifiuti lasciati accidentalmente dai concorrenti;

  • tutte le persone dell’organizzazione sono autorizzate a sorvegliare e a far rispettare queste regole.

3) REGOLAMENTO DEL TRAIL A COPPIE

Al Trail a coppie da 18 Km possono partecipare coloro che alla data della gara abbiano compiuto il 18° anno di età e siano in possesso di certificato medico per  attività agonistica.

I concorrenti dovranno obbligatoriamente iscriversi, partire e tagliare il traguardo in coppia.
Le squadre possono essere formate da 2 donne, 2 uomini oppure da 1 donna e 1 uomo. Verranno quindi riconosciute 3 categorie distinte:

  • FEMMINILE (donna-donna)

  • MASCHILE (uomo-uomo)

  • MISTA (donna-uomo)

Non è previsto nessun punto di ricompattamento prima dell'arrivo. I componenti di una coppia devono obbligatoriamente tagliare il traguardo insieme, pena squalifica, quindi il mancato inserimento in graduatoria e nessun diritto ad eventuale riconoscimento.

ATTENZIONE!

Tramite il "Forum" contenuto nel presente sito è possibile cercare/trovare partner per formare la coppia . In caso di difficoltà a formare la coppia contattare l'organizzazione (vedi sezione "Contatti)

 

4) DETTAGLI TECNICI

Il Trail del Calvario è una corsa in ambiente naturale, su un terreno vario: asfalto, mulattiere, sentieri. Di seguito i percorsi previsti:

 

  1. TRAIL di 18 Km con dislivello positivo di circa 1050 m;

  2. TRAIL corto di 10 Km con dislivello positivo di circa 450 m;

 

I percorsi comprendono passaggi su sentieri, mulattiere e single track di bassa montagna con tratti di tipo escursionistico (tipo T secondo definizione C.A.I.). In caso di maltempo le condizioni potrebbero essere difficili (vento, freddo, nebbia, pioggia o neve). Pertanto è comunque indispensabile una buona preparazione fisica, un buon allenamento, la massima prudenza e, in caso di maltempo, è consigliabile un abbigliamento adeguato, resistente alle intemperie.

 

Tutti i percorsi sono segnalati in modo non permanente mediante:

  • segnavia direzionali (punti, frecce) tracciati con vernice rossa;

  • pannelli plastificati con frecce rosse a sfondo bianco  per il Trail da 18 Km;

  • pannelli plastificati con frecce rosse a sfondo giallo per il Trail corto da 10 Km.

Sono presenti, inoltre, cartelli indicanti i chilometri percorsi, in rosso su sfondo bianco per il Trail da 18 Km, in blu su sfondo bianco il Trail corto da 10 Km (eventuali modifiche dei colori saranno specificate alla partenza).

5) ASSISTENZA GARA e SICUREZZA

Un servizio di assistenza gara e sicurezza sul percorso, e in zona arrivo/partenza, verrà approntato e gestito dagli organizzatori, in collaborazione con:

 

  • Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Domodossola;

  • Polizia Locale di Domodossola;

  • Croce Rossa Italiana Comitato di Domodossola;

  • Volontari Alpini Calice;

  • Volontari AIB Domodossola

  • Volontari Atletica Avis Domodossola.

E' previsto un servizio “scopa” per i vari percorsi.

In caso di urgenza/emergenza, per qualsiasi difficoltà che possa compromettere l’idoneità fisica del concorrente, o di altri concorrenti in difficoltà, si possono chiamare i seguenti numeri di cellulare, da salvare anticipatamente sulla propria rubrica telefonica:

334.9519847 (Silvia) oppure 334.3392532 (Luigi).

 

E’ fatto obbligo di rispettare le indicazioni fornite dagli assistenti e dal personale di gara, pena la squalifica ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore. In caso di ritiro sul percorso è fatto obbligo di avvisare prima possibile il personale di gara presente sul percorso o i volontari del servizio "scopa" e consegnare il pettorale. In caso di mancata comunicazione di un ritiro e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa derivante, verrà addebitata al corridore  stesso.

 

Laddove lo prevedano le norme vigenti, soprattutto a fronte di comportamenti scorretti, le eventuali spese derivanti dall’impiego del Soccorso Alpino saranno a carico della persona soccorsa. Un corridore che fa appello ad un medico o ad un soccorritore, si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettare le sue decisioni.

 

Il Comitato Organizzatore si riserva di limitare il numero degli iscritti per meglio garantire la sicurezza della manifestazione.

 

6) RINVIO, ANNULLAMENTO O MODIFICA PERCORSO DEL TRAIL

In caso di condizioni atmosferiche avverse tali da costituire pericolo per i concorrenti, a giudizio insindacabile del Comitato Organizzatore, potrà essere modificato il percorso della gara o rinviata la competizione in qualsiasi momento. In caso di annullamento della competizione, per causa di forza maggiore, non è prevista la possibilità di annullamento dell'iscrizione, ed in caso di mancata partecipazione non sarà effettuato alcun rimborso delle somme pagate.

 

7) MATERIALI CONSIGLIATI

Con l’iscrizione ogni concorrente sottoscrive l’impegno a portare con sé tutto il materiale necessario durante tutta la corsa. Ogni concorrente deve essere in grado di progredire in modo autonomo sull’intero percorso, e regolarsi in base alle proprie esigenze. Ci saranno due punti di ristoro sul percorso da 18 Km ed uno sul percorso da 10 Km. In base alle proprie esigenze sono  consigliati: barrette o gel energetici, acqua o liquidi energetici in borracce o camel bag.  In caso di intemperie è consigliabile un k-way a maniche lunghe.  In caso di basse temperature potrebbero essere necessari guanti, cappello o bandana. Il pettorale deve comunque essere ben visibile lungo tutto il percorso. Sono inoltre consigliate scarpe protettive da trail running con suole munite di buon grip e un telefono cellulare (inserire i numeri di sicurezza dell’organizzazione, non mascherare il numero e non dimenticare di partire con la batteria carica).

 

8) PUNTI DI RISTORO 

Sul percorso e all'arrivo sono previsti alcuni punti di ristoro. Fare riferimento al programma per i dettagli.

 

9) RITROVO, RITIRO PETTORALI, ISCRIZIONE, PARTENZA, TEMPO MASSIMO.

Gli orari di ritrovo, per il ritiro dei pettorali, per l'iscrizione il giorno della gara, per la partenza ed il tempo massimo consentiti per l'arrivo sono fissati di anno in anno dal Comitato Organizzatore. Per il dettaglio per l'anno corrente fare riferimento al programma. Gli orari sono da rispettare per consentire il corretto andamento della competizione. Il Comitato Organizzatore si riserva di rifiutare iscrizioni che dovessero arrivare oltre il tempo consentito. I concorrenti che giungeranno oltre il tempo massimo potranno essere squalificati e, comunque, in nessun caso, avranno diritto ad eventuali premi a sorteggio.

In caso di rinuncia di un concorrente regolarmente iscritto, quindi in caso di mancato ritiro del pettorale prima della partenza, nulla sarà dovuto.

10) DEPOSITO BORSE, SPOGLIATOI, SERVIZIO DOCCE, SERVIZIO MASSAGGI.

Il Comitato Organizzatore indicherà, sia tramite il sito www.traildelcalvario.com alla voce "Programma", sia il giorno della competizione al momento del ritiro del pettorale, quali strutture saranno usufruibili quali spogliatoi, docce e deposito borse. L’organizzazione, pur garantendo la massima cura e attenzione nel custodire le borse, declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti e/o perdite. Alla fine della gara nella zona del traguardo sarà attivo un servizio massaggi.

 

11) DIRITTI D’IMMAGINE

Con la sottoscrizione del modulo di iscrizione, l’atleta autorizza espressamente gli organizzatori ad utilizzare gratuitamente le immagini, fisse e/o in movimento, che lo ritraggono durante la sua partecipazione ad ogni manifestazione del Trail del Calvario. Gli organizzatori potranno cedere ai propri partner istituzionali e commerciali i diritti di utilizzazione dell’immagine previsti nel presente accordo. La presente autorizzazione all'utilizzazione della propria immagine deve intendersi prestata a tempo indeterminato e senza limiti territoriali, per l’impiego in pubblicazioni e filmati vari promozionali e/o pubblicitari e realizzati su tutti i supporti.

 

12) TUTELA DELLA PRIVACY

I dati forniti saranno trattati nel rispetto delle norme previste dal regolamento UE 2016/679 ed utilizzati per le finalità inerenti la gara. Sarà cura dell’organizzazione comunicare i dati  dei partecipanti  agli enti opportuni per  la  stesura  delle  varie  classifiche . Non  sono previsti  né costi, né obblighi per  gli  atleti.

 

13) VARIAZIONI 

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi ritenuti opportuni per una migliore organizzazione della gara. Eventuali modifiche agli orari, ai servizi e ai luoghi, nonché eventuale annullamento della gara, saranno comunicate sui siti internet della manifestazione:

www. traildelcalvario.com

www. atletica-avis-ossolana.it